Giornale del 27 Dicembre 2016

Aerolineas Argentinas chiude il 2016 a doppia cifra

LINEE AEREE

27-12-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Aerolineas Argentinas si appresta a chiudere il 2016 con un incremento del traffico a doppia cifra.

 

«A corroborare le vendite nell’ultimo trimestre hanno contribuito – ha commentato Claudio Neri, direttore Italia dell’aerolinea – sia l’aumento delle frequenze settimanali dal 1° gennaio 2017 che il lancio del nuovo prodotto Ven - Visite el Norte costruito in base ai nuovi flussi di domanda e già capace di riscuotere una grande risposta dal pubblico leisure».

 

Ven è una proposta base (il prezzo è a partire da 1.990 euro) che prevede volo e soggiorno in Argentina e alla quale si può integrare qualsiasi destinazione appartenente al network Aerolineas. Il pacchetto è stato concepito e lanciato in collaborazione con tour operator come Azeta Viaggi, Eden Viaggi, Hotelplan, Il Tucano Viaggi e Ricerca, Latitud Patagonia by Quality Group, Marcelletti, Tours Service, Tour 2000 e Viaggi Ide.

 

Le partenze sono disponibili a partire dal 3 gennaio fino a giugno e, inoltre, la compagnia aerea conferma la possibilità di prenotare partenze di gruppo alle medesime condizioni, con particolari agevolazioni per le operazioni incentive e affinity.

 

«Grazie a queste caratteristiche e a tariffe di partenza veramente interessanti – ha proseguito Neri – questa novità consente di abbattere significativamente il prezzo complessivo anche dei tour classici, comprese le mete più note come il Perito Moreno, la Peninsula Valdez e la navigazione tra i panorami antartici partendo da Ushuaia».

 

Aerolineas Argentinas, inoltre, ha annunciato insieme alla Boeing e alla Cfm International la firma dell’accordo che permetterà alla compagnia di incorporare aeromobili di ultima generazione nei prossimi anni. Un accordo concretizzato dopo vari mesi di negoziazione in cui l’obiettivo principale è stato fin da subito quello di ridurre i sussidi e modificare i termini della consegna dei velivoli. Rinegoziati anche i termini economici del contratto.
 
I Boeing 737 MAX 8, in consegna, permetteranno alla linea aerea un risparmio sull’utilizzo del combustibile pari al 14% rispetto ai modelli precedenti. Si tratta di una tipologia di aereo moderno, efficiente e sostenibile, capace di percorrere maggiori distanze riducendo del 40% il rumore emesso dagli altri aeromobili Boeing. 
 
«Quest’accordo ci permette di incorporare alla flotta nuovi velivoli per fortificare il nostro percorso aziendale sempre più sostenibile, senza deficit, offrendoci un piano di pagamento ragionevole in un momento in cui dobbiamo essere estremamente responsabili nell’utilizzo del denaro», ha sottolineato Pablo Miedziak, direttore del dipartimento finanziario di Aerolíneas.
 
 


Ultimi articoli in LINEE AEREE